È importante parlare molte lingue!

È importante parlare molte lingue!

Parlare lingue straniere è importantissimo. Se prima pensavate che basta saperne una, per esempio l’inglese, per sopravvivere all’estero, vi sbagliavate. Il presente è dominato dalle lingue, il futuro sono le lingue! Per cominciare, sapere più di una lingua significa ampliare il proprio bagaglio culturale, avere una visione del mondo molto più ampia. Ricordatevi che ognuno di noi ha le capacità per imparare nuove cose, dovete sviluppare al meglio le vostre competenze. Vi racconto una storia. Un contadino trovò un uovo, diverso da tutti gli altri, lontano dal pollaio e lo mise nel nido di una chioccia. L’uovo si schiuse contemporaneamente a quelle della covata, e nacque un aquilotto che crebbe insieme ai pulcini. Per tutta la vita l’aquila fece quel che facevano i polli del cortile, pensando di essere uno di loro. Frugava il terreno in cerca di vermi e insetti, chiocciava e schiamazzava, scuoteva le ali alzandosi poco da terra. Trascorsero gli anni, e un giorno richiamato da strani versi, che somigliavano a quelli emessi da lui stesso decise di alzare la testa al cielo e vide uno splendido uccello che planava, maestoso ed elegante, in mezzo alle forti correnti d’aria, muovendo appena le robuste ali dorate. Lui incuriosito, andò da una gallina saggia e chiese stupita: “Chi è quello?”, chiese. “È l’aquila, il re degli uccelli” rispose. “Appartiene al cielo, è un animale forte e fiero. Noi invece apparteniamo alla terra, perchè siamo polli.” Ora, a cosa vi fa pensare questa storia? Immaginate voi stessi all’interno di una scuola, il contadino è il preside, i professori sono impersonati dalla chioccia che si prende cura dei suoi piccoli,...